Riflessioni n°4 di Giugno

Sii molto tranquillo cosicché nulla possa disturbare la tua pace interiore

Sii molto calmo, molto tranquillo in modo che nulla possa disturbare la tua pace interiore. Quando sei in acque agitate e vedi arrivare verso di te un’onda enorme, sai che se ci resti di fronte ti investirà e ti toglierà il respiro, ma se ti immergi al di sotto di essa potrai sentire il suo fragore sopra di te: essa non avrà alcun effetto su di te e tu uscirai dall’altra parte completamente immune, con una sensazione di successo e di autentico trionfo.
La stessa cosa vale per questa vita: tutt’intorno a te ci sono onde alte che sembrano veramente spaventose mentre ti si avvicinano. Se lasci che ti colpiscano vieni abbattuto e ti trovi inerme in balia del loro potere, ma se rapidamente e serenamente ti immergi dentro di te troverai che tutto è pace e tranquillità e le onde del caos e della confusione possono passarti sopra la testa senza colpirti.

Eileen Caddy

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.