Riflessione n. 1 – novembre 2018

Prenditi il tempo di stare quieto ed entrare nel silenzio

 

C’è moltissimo da fare, la tua testa gira in un turbinio di pensieri, ecco perché è così necessario prendersi il tempo di mettersi quieti ed entrare nel silenzio, e lasciare che ogni cosa vada al suo posto e si riveli al momento giusto, senza mai cercare di forzarne il ritmo e accelerare qualcosa. Il mio piano divino si rivelerà nella vera perfezione quindi non accelerare nulla. C’è un tempo per costruire, un tempo per edificare, un tempo per consolidare. Quando impari a lavorare con tutto questo trovi perfetta pace di cuore e mente e sai che stai andando con la marea e stai lavorando nella giusta direzione.

Eileen Caddy

Comments

comments

Posted in Riflessioni di Eileen Caddy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.