Riflessione n. 3 – Ottobre 2018

Accetta le Mie meraviglie e la Mia verità come un Fatto.


Ci sono moltissime cose nella vita che semplicemente accetti.

Guarda semplicemente attorno a te: sollevi la mano, tocchi un interruttore e la stanza si riempie di luce. Giri un rubinetto ed un bicchiere si riempie d’acqua. Premi un bottone ed una voce ti giunge dall’etere, premi un altro bottone e vedi immagini provenienti dall’etere.

Ogni volta che fai queste semplici azioni non ti fermi mai a pensare a come funzionano queste cose: semplicemente le fai come atto di fede. Lo stesso vale per la vita eterna: accettala senza cercare di risolvere tutto.

È tutto molto semplice, è la mente che cerca di complicare le cose.

Diventa come un bambino piccolo ed accetta le Mie meraviglie e le Mia verità come un Fatto: sono lì perché tutti le accettino. È semplice come toccare un interruttore della luce ed usare il potere dell’elettricità per portare la luce in una camera buia.

Impara ad usare giornalmente, secondo dopo secondo, tutti i Miei doni buoni e perfetti, finché diventano tutta la tua vita ed il tuo modo di vivere, fino a quando sei consapevole che essi sono davvero il respiro stesso della vita ed ogni respiro che fai sei consapevoli di Me, della Vita Eterna, e così vivi una vita piena e gloriosa riflettendo Me in ogni cosa.

Eileen Caddy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.