Riflessione n. 2 – ottobre 2018

Il potere della fede
(Dal libro Lo Spirito di Findhorn, ed. Il Punto d’Incontro)

 

Dov’è la tua fede?
Dove riponi la tua fiducia e in cosa credi?

Persino se la tua fede è come un granello di senape, essa crescerà e fiorirà e diventerà forte e incrollabile.

La fede cresce man mano che impari a dimostrarla e a vivere con essa; cresce man mano che la metti alla prova e la metti in pratica nella tua vita e nel tuo modo di vivere quotidiani.

La fede deve essere vissuta o non diventa forte. È inutile parlare di fede o leggerne in merito; devi viverla e dimostrarla. Il potere è lì perché tu lo usi e ne attinga in ogni momento, ma se non ne attingi non può fluire.

Puoi avere un interruttore della luce proprio vicino a te, ma se non allunghi la mano verso quell’interruttore e non accendi la luce, rimani al buio. La luce è lì in ogni momento, ma devi fare la tua parte premendo l’interruttore per permettere alla corrente di fluire.

Avviene la stessa cosa con la fede. C’è, ed aspetta che vi si attinga in ogni momento del giorno e della notte. Più grande è la fede, più grande ne è la dimostrazione, fino a quando ti renderai conto che tutto è possibile quando la tua fede e la tua fiducia sono forti abbastanza.

Credi veramente che con Me sia tutto possibile? Allora sarà così. È uno spreco di tempo cercare di comprendere con la mente i meccanismi della fede: non è possibile comprenderla con la mente, perché è dello Spirito e pertanto deve essere accettata dallo Spirito e vissuta dallo Spirito.

Le vie dello Spirito sono totalmente folli all’occhio umano, ma anziché ridicolizzarle, perché non metterle alla prova e vedere cosa succede? Fai quel passo con fede e vedi se funziona davvero oppure no. Non puoi saperlo finché non provi. Non puoi imparare a nuotare a meno che non sollevi i piedi dal fondo. Non puoi far esperienza di tutta la meraviglia e la gloria di questo modo di vivere senza viverlo.

Questo è qualcosa che ciascuno deve fare per se stesso. Non puoi crogiolarti nella fede di qualcun altro o vivere della fede di qualcun altro. Devi costruire la tua propria fede, passo dopo passo, finché diventa incrollabile.

Non essere mai pigro a questo proposito. Sii costante, e se qualcosa non funziona come avresti sperato, non scoraggiarti né permetti alla tua fede di vacillare. Sappi semplicemente che funziona perfettamente per tutte le persone coinvolte e alla fine ne deriverà solo il meglio, poiché Io so cos’è il meglio per ciascuno e non solo per te.

Io ho nelle Mie mani il quadro completo ed il Mio piano è perfetto. Tutti vivete e funzionate sulla base di leggi immutabili. Adempi la legge, ama la legge, e contempla le sorprendenti opere della legge.

Conosci il significato di totale libertà, poiché fai la Mia volontà.

Eileen Caddy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.