Riflessione n. 2 – Maggio 2020

Mantieni nella tua coscienza il quadro della perfezione

 Non sentirti soddisfatto finché non vedi che c’è perfezione in tutto ciò che sta avvenendo. Vedi al di là dell’agitazione e delle confusioni che osservi nell’immediato e mantieni nella tua coscienza il quadro della perfezione, perché senza quel quadro interiore non saresti in grado di creare la perfezione dal caos e dalla confusione, né bellezza ed armonia dall’aridità.

Persino se la visione della perfezione non è che una labile visione, sappi che una volta che l’hai vista in quello stato interiore di coscienza essa è lì e ci resterà fino a quando non sarà manifestata nella forma.

Eileen Caddy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.